A soli 120 km da Manchester incontrerai York, una cittadina con una forte connotazione medievale che, siamo certi, saprà incantarti.

Il centro storico a misura d’uomo e le costruzioni caratteristiche ti proietteranno in un’epoca antica, fatta di guerre e dominazioni, di cavalieri e scudieri.

Dove parcheggiare a York?

Dopo aver percorso in auto i novanta minuti che ti separano dallo Yorkshire, probabilmente ti chiederai: adesso dove parcheggio? Come avrai avuto modo di notare a Manchester, i parcheggi in Inghilterra sono tutto fuorché economici ma, ehy, Nato con lo zaino corre in tuo aiuto!

A York troverai diversi park & ride sparsi ai confini della città e potrai lasciare la tua auto pagando poche sterline per tutta la giornata. Puoi avere maggiori informazioni cliccando su questo link.

Ti assicuriamo che questa è la soluzione più comoda ed economica per concedersi qualche ora in giro per la città.

Cosa vedere a York?

L’offerta turistica di York è piuttosto limitata nelle attrazioni (sono poche ma strabilianti) ma resta comunque un bellissimo luogo da vivere: passeggiare per le strade del centro sarà sicuramente un’esperienza che porterai nel cuore.

York Minster

La York Minster, al secolo Cattedrale e chiesa Municipale di San Pietro, potrebbe da sola giustificare la visita alla cittadina dello Yorkshire: nei secoli è stata teatro delle diatribe per la corona, ha scandito il ritmo di un’intera nazione e, non ultimo, detiene primati per la magnificenza degli interni, ma procediamo con ordine!

York Minster, una delle cose da vedere a York
York Minster – Nato con lo zaino ©

La Cattedrale di York è la seconda struttura più grande del Nord Europa dopo la Cattedrale di Colonia. Punto di forza della York Minster è sicuramente la Great East Window, la vetrata medievale più grande al mondo. 

Le geometrie degli interni, gli organi antichi, la cripta e le torri sono solo alcune delle meraviglie che potrai osservare dopo l’accesso alla chiesa. Unica nota dolente: il prezzo.

Come sai, spesso in Gran Bretagna l’accesso ai luoghi di culto per i turisti avviene a fronte del pagamento di un ticket d’ingresso: in questo caso dovrai pagare circa 12£ per poter visitare gli interni della Cattedrale. In aggiunta, se vorrai salire sulla Torre dovrai sborsare altri 5£: ne varrà la pena. Dominare la città dall’alto, vedere i vicoli nascosti circondato dai meravigliosi gargoyle gotici ti proietteranno in epoche lontane e varranno la visita.

Clifford’s Tower

Sarà impossibile non vedere in lontananza la Clifford’s Tower, uno dei simboli della città. Questa struttura, risalente all’epoca normanna, è parte integrante del Castello di York e fu utilizzata a lungo come prigione della contea. 

Clifford's Tower, una delle cose da vedere a York
La Clifford’s Tower a York – Nato con lo zaino©

Cosa ha di straordinario la Clifford’s Tower? Prima di tutto devi sapere che questa enorme fortezza occupa la vetta della collina da più di 800 anni (hai capito bene: OTTOCENTO) e che, nonostante ai suoi piedi si siano susseguite guerre per la successione al trono, intrighi di palazzo e rivolte carcerarie, la mitica Clifford’s Tower continua a ricoprire un ruolo fondamentale nella storia della città.

Per accedere alla Torre dovrai pagare circa 6£: noi abbiamo preferito osservarla dall’esterno a causa del budget ridotto del nostro viaggio ma siamo sicuri che sarà interessante visitare gli interni della prigione.

2 Replies to “Cosa vedere a York in un giorno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *