Se sei nat* dopo il 1980 probabilmente hai da sempre il sogno di visitare Londra, la città europea più cosmopolita che esista, la rappresentazione delle libertà personali, la prima grande scoperta della tua vita.

Magari stai pensando di organizzare un roadtrip in Gran Bretagna.

Al rientro dalla City devi raccontare le immagini impresse nella tua retina. Ti servi sempre del solito cliché: “A Londra puoi vestirti come ti pare, puoi fare quello che vuoi, nessuno ti guarderà di traverso”.

La parte figa? È assolutamente reale. 

Basti pensare che la terra di Sua Maestà ha dato i natali a gran parte degli artisti che hanno influenzato la cultura pop internazionale dagli anni ‘60 del secolo scorso ad oggi.

David Bowie, i Beatles, Rolling Stones, Freddie Mercury fino ai più giovani Take That, Blue e One Direction.

Ti anticipiamo che la musica sarà il fil rouge dei nostri articoli sulla Gran Bretagna: visitare questa nazione con la giusta colonna sonora è fondamentale.

United Kingdom (o Regno Unito) però non è solo Londra: i territori controllati dalla cara Elisabetta offrono molto di più, a patto che da parte tua ci sia tanta resistenza alla pioggia.

Da gennaio a dicembre il rischio di beccare la celeberrima gentle rain per tutta la durata del tuo viaggio non è solo plausibile, è quasi certo.

Auto o noleggio o aerei/treni?

Ti consigliamo di noleggiare qualche mese prima del tuo viaggio l’auto che ti consentirà di scorrazzare liberamente nelle lands britanniche: noi abbiamo usato Elephant Car Hire ma potresti utilizzare tanti altri comparatori come Rentalcars o Kayak.

Sì, sappiamo che alla prima rotonda avrai grandi difficoltà ma il trucco è semplice: segui la scia di un’altra auto e imita i suoi movimenti!

Non dimenticare che la segnaletica ti aiuterà tanto e soprattutto, prima di svoltare, ricordati di guardare attentamente a destra e a sinistra. All’inizio sarà impegnativo guidare in Gran Bretagna ma poi ti renderai conto che non è così difficile.

Risolta la questione auto a noleggio non dovrai far altro che collegare il tuo smartphone al bluetooth e riprodurre la playlist 100% Brit che abbiamo realizzato ad hoc per questo viaggio. Mettiti comodo e partiamo!

Pump up the volume! Ascolta la nostra playlist 100% Brit!

Abbiamo realizzato questo indice per facilitarti la lettura dei nostri articoli sulla Gran Bretagna!

Il nostro roadtrip in Gran Bretagna

1. Manchester, la capitale del Calcio

2. Cosa vedere a York in una giornata

3. All you need is Liverpool

4. Gran Bretagna on the road: Castle Combe e Stonehenge

5. Londra: cosa vedere nei dintorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *